TA 040 – Alla Scoperta di Boxee

Il logo di BoxeeCome promesso nella scorsa puntata, dedichiamo il 40° episodio di Tecnica Arcana ad un approfondimento su Boxee, l’innovativo software di mediacenter, che permette di portare in salotto un’esperienza davvero godibile di navigazione dei contenuti locali e del web, il tutto integrato in maniera stretta e coerente con i maggiori Social Network.
Boxee rappresenta una fenomenale preview di come potrebbe diventare la televisione del futuro, eppure nasce da pratiche illegali in alcuni paesi del mondo ed è tuttora minacciato dai brevetti software. E’ un caso o un segno premonitore?

Come promesso in trasmissione sul blog è disponibile un post di approfondimento sulla mia configurazione di Boxee Beta con Ubuntu 9.10.

Link:

Boxee Sito Ufficiale
Boxee (Wiki)
10-foot User Interface (wiki)
Controllare Boxee con iPhone (ufficiale)
Controllare Boxee con Android (non ufficiale)
Controllare Boxee con un telecomandino da 3 soldini bucati.
Controllare Boxee con il lussuoso telecomando ufficiale.

Alternative citate: xbmc, GeeXboX.

Seguite Tecnica Arcana su Facebook e su Twitter!

Musica utilizzata:
NyghtshadeReflections

Tratta dal Podsafe Music Network

18 pensieri riguardo “TA 040 – Alla Scoperta di Boxee”

  1. Ciao carlo! Hai qualche link per quanto riguarda Twit, torrent e podcast su boxee beta? Mi pare che non ci siano. L’applicazione di Twit mi pare sia in manutenzione e per torrent e podcast non ho trovato nulla.

    1. @kappasette: non lo conoscevo, non seguo più molto GB, comunque sarà senza dubbio una valida alternativa per i pc meno potenti.

      @cyber: 😉

      @gianpaolo
      Ciao Gianpaolo!
      Applicazioni per Podcast, VideoPodcast e Torrent (chiamati Pubblic Torrents) sono regolarmente disponibili, devi cercarli nella App Library.
      Per Twit hai ragione tu, l’applicazione è in manutenzione a causa del passaggio da Alpha a Beta. Se sei interessato alla sola diretta è disponibile nell’app di Justin.tv.
      Ne approfitto per ricordare che le 14 stagioni di South Park, dalla Beta non hanno più la loro applicazione, ma sono disponibili sotto “TV Shows” 🙂

  2. Ciao, Carlo. Intanto grazie mille per il podcast interessantissimo. Credo che quelli di Boxee dovrebbero darti una percentuale sulle vendite, perchè sei talmente entusiasta del prodotto da trasmettere anche agli altri la voglia di provarlo. 😉 Purtroppo nel mio personale cimitero dei pc (in garage), non ho un pc adatto a far girare decentemente Boxee e poi andando sul sito del produttore sono rimasto ammaliato dalla bellezza della Boxee box. E’ troppo bella! Ho letto che arriverà in Italia verso giugno 2010 al prezzo di 200 dollari, quindi circa 150 euro (se ho fatto bene il conto). Un ottimo prezzo secondo me, se il lancio del prodotto sul mercato viene accompagnato da un’adeguata promozione, credo che venderanno un sacco. Chissà, forse la tv del futuro non è poi così lontana. Purtroppo per me non cambierà molto, perchè la tv di sala è monopolizzata dalla mia dolce metà… 🙁

  3. @Carlo
    Eh, ma nei podcast non posso mettere i miei preferiti! Non c’è nemmeno Tecnica Arcana… 🙂 Invece i public torrent non ce li ho. Sono nel repository ufficiale?

  4. Grande Carlo !

    Da appassionato di Boxee non posso che essere entusiasta di questo episodio e posso confermare in toto quanto affermi, in particolare il fatto che Boxee, per essere apprezzato al meglio, deve essere usato ‘dal divano’.

    A casa sto utilizzando la versione per MacOSX su un Mac Mini collegato al televisore in cucina (niente divano, purtroppo, è l’intrattenimento dei pasti). E’ veramente comodo soprattutto con la possibilità di usare il WiFi integrato e per l’integrazione perfetta con il piccolo ma funzionale telecomando del Mac.

  5. @Giampaolo, purtroppo nella versione per windows hanno eliminato la possibilità di aggiungere i feed (chissà perchè?) e il torrent.
    La cosa è aggirabile da programmi terze parti ossia tu scarichi i tuoi podcast ad esempio con Itunes o altro e poi lui li becca nelle tua cartelle, non è elegante ma funge.
    @Carlo complimenti comunque per la trasmissione 😉

  6. Ciao Carlo,
    Davvero bella questa beta di boxee. Devo confessare che l’alfa mi aveva lasciato un po’ così ma questa ha davvero del rivoluzionario.
    Ti chiedo un consiglio. Sai se sia possibile aggiungere i canali tv italiani (rai, mediaset & co.) in boxee? Ho trovato questo riferimento http://forum.boxee.tv/showthread.php?t=8260 ma il metodo proposto non sembra funzionare.
    Io in realtà non ho nessun interesse a vedere i canali italiani ma mio padre non aspetta che questo per poter sostituire la tv via etere con Boxee.
    Grazie anticipatamente e complimenti per la bella puntata.

  7. @TheOneElectronic, mi pare che Justin.tv ritrasmetta diversi canali italiani, anche se con una qualità decisamente non impressionante. Puoi aggiungerla come direttamente tra le App disponibili.

  8. Scusate la lunga assenza, ho avuto una influenza tosta.

    @gianpaolo:
    Come ho spiegato nel TAT successivo a questo episodio, in questo periodo le applicazioni vanno e vengono, a seconda della stabilità e dello stato di sviluppo.
    In questo momento io ho di nuovo l’app per i feed rss. L’icona è arancione con il simbolo di Boxee al posto del “punto” del feed rss. Dovresti trovarla agevolmente.
    Si, i public torrent sono nel repository ufficiale.

    @angelo
    Grazie per i comlimenti. In alternativa si potrebbe anche installare un software direttamente sul computer di boxee per scaricare i podcast, che poi potrebbero essere sfogliati come media locali. Se non ricordo male anche l’ottimo GPodder può funzionare da linea di comando, rendendo semplicissima l’automatizzazione. In alternativa c’è sempre bashpodder (mi riferisco a Linux, naturalmente).

    @The One Electronic
    Gabriele, purtroppo i contenuti italiani scarseggiano. Come ti ho detto via mail, ho avuto anche io l’idea di realizzare una boxee box per i miei genitori. Non l’ho ancora fatto, ma pensavo di utilizzare vcast per registrare (non da mediaset naturalmente) e di importare il feed in boxee.

    Inoltre, non capisco perché continuo a dimenticarmene quando registro, ma vorrei segnalarvi che sul sito di Boxee si può scaricare un bookmarklet che permette, durante la navigazione sul PC di inviare video di youtube ed altri servizi online direttamente nella coda di riproduzione di boxee, ed è davvero comodissimo!

  9. Ciao Carlo,

    ti seguo da poco ma sto recuperando il tempo perduto (in macchina sto riascoltando tutte le puntate di tecnica arcana dal 2006…). La puntata su Boxee e’ molto interessante e mi ha fatto sorgere spontanea una domanda. Ma che tu sappia esiste una community italiana che si sta attrezzando per costruire una piattaforma di canali italiani? Ad oggi questo e’ un po’ il limite, visto che i contenuti online sono di fatto quasi esclusivamente in inglese.
    La seconda domanda e’ questa, ma esiste un modo per aggirare il blocco dei contenuti basato sul controllo dell’ip? Da italiano ormai permanentemente all’estero questa e’ la mia seconda preoccupazione, infatti se in un futuro prossimo fosse possibile diciamo vedere i canali italiani su boxee, poi comunque chi come me abita all’estero non potrebbe vederli. E questo potrebbe essere un forte deterrente nel non abbandonare del tutto il satellite…

  10. Andrea :
    Ciao Carlo,
    ti seguo da poco ma sto recuperando il tempo perduto (in macchina sto riascoltando tutte le puntate di tecnica arcana dal 2006…).

    Grazie Andrea!

    Andrea :
    La puntata su Boxee e’ molto interessante e mi ha fatto sorgere spontanea una domanda. Ma che tu sappia esiste una community italiana che si sta attrezzando per costruire una piattaforma di canali italiani? Ad oggi questo e’ un po’ il limite, visto che i contenuti online sono di fatto quasi esclusivamente in inglese.

    Non ne sono a conoscenza. E’ vero, è un limite per l’utenza mainstream italiana.

    Andrea :
    La seconda domanda e’ questa, ma esiste un modo per aggirare il blocco dei contenuti basato sul controllo dell’ip? Da italiano ormai permanentemente all’estero questa e’ la mia seconda preoccupazione, infatti se in un futuro prossimo fosse possibile diciamo vedere i canali italiani su boxee, poi comunque chi come me abita all’estero non potrebbe vederli. E questo potrebbe essere un forte deterrente nel non abbandonare del tutto il satellite…

    Si, attraverso Proxy. Ci sono le impostazioni nei settaggi di rete di boxee. La lista di proxy per i vari paesi la trovi con una ricerca su google.

    Ciao!
    Carlo

  11. Grazie mille per le info, provato giusto ieri Boxee su portatile “recuperato” con Ubuntu 10.4… Si può dire che è una figata pazzesca?

    Legge qualsiasi cosa in locale, i comandi via iPhone sono geniali e le app spassosissime. Se la cosa riuscisse a prendere mano un po’ in Italia il Boxee Box darebbe una sonora legnata alla AppleTV…

  12. Per favore mi aiutate a settare il proxy in boxee???Cosi da poter vedere Hulu e i contenuti esteri.
    Scusate l ignoranza ma ho bisogno passo per passo

    Grazie Mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *