Home > TAEX, Tecnica Arcana > TAEX 003 – Missione Avatar

TAEX 003 – Missione Avatar

 
icon for podpress  Standard Podcast [22:39m]: Play Now | Play in Popup | Download

Locandina di AvatarIn un mondo impazzito per un film, Tecnica Arcana non può proporre una featurette?

Certo che può! Quindi i vostri  Tecnici Arcani preferiti si sporcano le mani e scendono in strada per “vedere” “Avatar” e fare finalmente chiarezza sulle reali qualità del film: c’è concretezza o è tutto hype?

Ringraziamo Gabriele che segnala What’s the Voice?! (può sempre servire…)

Seguite Tecnica Arcana su Facebook e su Twitter!

Effetti sonori utilizzati:
uchimes3dchimes1

Tratti dal Freesound Project

Musica utilizzata:
NyghtshadeMorticia’s Dance

No related posts.

  1. 24 gennaio 2010 a 9:44 | #1

    Dunque, non ho ancora finito di sentire tutto l’episodio, ma se vi piacciono le esplosioni direi che, nonostante tutto, non dovreste essere rimasti delusi! ;)

    Per la trama: avevo trovato una foto di un compito a casa di uno studente anglofono che aveva preso la trama di Pocahontas, cambiato i nomi dei personaggi e si era preso un brutto voto… ma in fondo non aveva tutti i torti.

    Purtroppo non ho potuto vedere Avatar in 3d quindi non posso commentare su quell’aspetto della regia.

  2. gabryzen
    24 gennaio 2010 a 13:09 | #2

    Secondo me avete visto sherloc holmes :-) ottima scelta!

  3. Alconx
    24 gennaio 2010 a 13:29 | #3

    Grande recensione!!!non del primo ma ben del 4° tipo!!!GRANDI!!

  4. Levin
    24 gennaio 2010 a 14:28 | #4

    [SPOILER]

    Ahahaha :D sono morto dalle risate (anche perché la prima volta che sono andato al cinema a vedere Avatar, pur’io mi son ritrovato davanti il tabellone con scritto “posti disponibili: 0″).

  5. frrr
    24 gennaio 2010 a 18:59 | #5

    Visto che vi siete persi il Natale, vedo che vi siete portati avanti con il lavoro facendo già la puntata del 1 aprile: ci sono cascato come un pollo, speravo di scoprire tutto su Avatar, invece dovrò aspettare 12 anni che lo diano su Telecupole!
    Seriamente: qualche puntata di storia della tecnologia (oltre a quella al femminile) non farebbe bene a tutti?

  6. 25 gennaio 2010 a 10:26 | #6

    Vi ho ascoltato dal 1910 … le prove le ho mandate in mailTempo su tecnicaarcana [at] gmail.com
    Ho avuto un po di difficoltà a trovare un tubo catodico e una cinepresa portatile ma essendo arrivato per sbaglio 10 anni prima (devo far registrare la frizione della Timemachine…) ho avuto il tempo di costruirli grazie alle puntate di TA che avevo sull’iphone…

    Ciao GRANDI!

  7. Emanuele
    25 gennaio 2010 a 12:30 | #7

    Grande Carlo, mi avete proprio fregato!
    Quindi avete visto il film sugli alieni: “Il quarto tipo”.
    Cmq mi sa che prima o poi questo Avatar lo dovrò vedere pure io, ormai ne parlano anche le pietre!

    A presto.

    Emanuele

  8. jean
    26 gennaio 2010 a 8:44 | #8
  9. Manolo
    27 gennaio 2010 a 15:18 | #9

    Ciao ragazzi, Complimenti a tutti e due, divertente!
    BuonaOnda!!!

  10. sandro
    3 febbraio 2010 a 10:11 | #10

    :D
    fra l’altro sembra che per renderizzarre le immagini abbiano usato Ubuntu.
    Ciao

  11. 7 febbraio 2010 a 9:20 | #11

    Grande Carlo, bellissima featurette. Mi hai tenuto appeso fino alla fine con grande divertimento. E’ bello essere presi per il c..o così! :-D

  12. Emanuele
    8 febbraio 2010 a 20:28 | #12

    @Emanuele
    Eccomi qua, alla fine ho visto Avatar e in 3D. A parte il costo spropositato del biglietto (11.5 euro con prenotazione) per il quale avete già capito che non sono molto contento vi riassumo il mio giudizio sul film:

    - Da come ne parlano tutti in rete pensavo peggio, la storia è banale ma carina.
    - Il 3D per come l’ho visto io (cinema ODEON a GENOVA) va migliorato. Alla fine della proiezione sei stanchissimo perchè la visione stereoscopica con lenti polarizzate stanca la vista. Avevo gli occhiali e non è vero che per chi porta gli occhiali non è un problema. Lo è eccome, non riesci a tenere bene gli occhiali 3D se hai già i tuoi. Inoltre è poco igienico usare occhiali usati da altri e ammassati in uno scatolone.
    - Il 3D si apprezzza solo per scene in primo piano con attori vicini alla camera da ripresa, se ci sono scene di paesaggi difficilmente si apprezza il 3D perchè non viene reso bene (cercano di portare in primo piano gli oggetti in basso (come i fili d’erba) ma la resa è ridicola.

    Alla fine se vi devo dare un consiglio guardatelo in 2D, ad oggi il 3D non è abbastanza evoluto IMHO.
    Io col senno di poi me lo riguarderò in 2D sul 40″ di casa appena esce in DVD.

    Ciao

  13. 12 febbraio 2010 a 18:57 | #13

    Ciao Ema!
    Solo due curiosità: Che sistema di proiezione usano all’Odeon? Il Dolby? Te lo chiedo perché se non ricordo male indossi occhiali piuttosto piccoli come i miei, e io con gli occhiali RealD mi sono trovato sempre benissimo sopra quelli da vista, inoltre i cinema RealD gli occhiali non li riprendono, essendo -purtroppo- usa e getta (purtroppo visto che ne ho 4 paia, e preferirei presentarmi con i miei e pagare anche solo 1 euro in meno).

    Fammi sapere, sono curiosissimo… credevo che a Genova ci fosse solo RealD!
    Ciao!

  14. 27 maggio 2014 a 19:00 | #14

    Talk to the salesperson there and try out a few beds and find
    the one that feels best suited to your needs. They are
    a discount mattress store and the sales staff is very helpful and knowledgeable.

    Serta remains the leading provider of mattresses to the hospitality
    industry, partnering with a variety of hotels,
    including Hilton Hotels, Marriott, Intercontinental Hotels Group, Bellagio Hotel, Wyndham
    Hotels, Omni Hotels and Choice Hotels. You get to read customer reviews to see which mattresses rate the best from people who
    have experience with them. Full sized mattresses are often known as double sized mattresses,
    which measure 54″ x 75″.

  15. 20 ottobre 2014 a 15:18 | #15

    If you like to learn the Thai love affair language and of course all the sweet Thai words & phrases to impress the Thai females – check out Romancing the Thai eBook. It’s fascinating jing jing!!!romance language thaiTa!

  16. 28 dicembre 2014 a 16:41 | #16

    Can I simply say what a comfort to find someone who genuinely knows what they are discussing online.
    You certainly understand how to bring an issue to light and
    make it important. More and more people need to look at this and understand this side of your story.

    I was surprised you’re not more popular given that you most
    certainly have the gift.

  17. 30 dicembre 2014 a 19:07 | #17

    This is the right blog for aanyone who really wants to understand
    this topic. You realize a whole lot its almost tough to argue with you (not that I really would want to…HaHa).
    You definitely put a brand new spin on a subject which has
    been discussed for decades. Great stuff, just wonderful!

  18. 30 dicembre 2014 a 19:52 | #18

    Yes! Finally something about my chemical romance
    logo.

  19. 1 gennaio 2015 a 20:23 | #19

    This site really has all the info I wanted concerning this subject and didn’t know who to ask.

  20. 26 febbraio 2015 a 1:35 | #20

    Magnificent web site. Lots of useful info here.

    I am sending it to some friends ans additionally sharing in delicious.
    And naturally, thank you on your effort!

  21. 27 febbraio 2015 a 6:06 | #21

    A motivating discussion is worth comment. There’s no doubt that that you
    need to write more on this topic, it may not be a taboo matter but
    usually people do not talk about such issues. To the next!
    Many thanks!!

  22. 12 novembre 2017 a 18:12 | #22

    Verry nice post. I definitely appreciate this site.
    Stick with it!

  1. Nessun trackback ancora...