Benvenuti sul nuovo sito di Tecnica Arcana!

Tecnica Arcana:podcast di tecnologia

Alla fine ce l’abbiamo fatta! Tecnica Arcana, alla vigilia del suo terzo compleanno ha una nuova casa!

Come potete vedere il nuovo sito non brilla certo per originalità ma il principale motivo di questa migrazione era dotare il podcast di una infrastruttura al passo con i tempi. Essere uno dei (il?) più anziani podcast tecnologici italiani ancora in attività non significa necessariamente avere un sito paleolitico, no? Con calma arriverà anche il carattere e potrebbe essere così barocco da farvi rimpiangere le linee semplici e pulite di questo tema essenziale. Il robot di TA creato da Simone Graziani vi sia di monito… 😉

Cosa fare per ricevere i nuovi episodi del podcast.

Se utilizzate iTunes, non dovete fare niente. Li riceverete automaticamente. Di fatto è da 3 giorni che consultate, senza probabilmente averci fatto caso, il nuovo feed.

Se utilizzate un altro aggregatore invece è necessario un minimo di lavoro.

Dovete  sostituire l’indirizzo del feed precedente con quello nuovo:

http://www.tecnicaarcana.com/rss/ta.xml

Tutti gli aggregatori più popolari condividono lo stesso metodo per farlo: nella lista dei podcast ai quali siete abbonati selezionate “Tecnica Arcana Podcast” e visualizzatene le proprietà con un click con il tasto destro. Nel pannello delle proprietà troverete l’indirizzo del feed da sostituire.

La procedura è stata testata con Ziepod e Juice.

Se ci fossero problemi, consiglio di eliminare la precedente sottoscrizione e abbonarsi nuovamente con il nuovo feed. Questa operazione è stata necessaria con Gpodder. Se i problemi persistono non esitate a contattarmi!

Sul feed c’è già un nuovo episodio in anteprima: TA 28 che vi aspetta per confermarvi che l’operazione di migrazione è avvenuta nel migliore dei modi! L’episodio sarà trasmesso nei prossimi giorni anche sul vecchio feed con un avviso del cambio di sito.

Buon Ascolto, scusate il disagio e grazie infinite per il costante supporto in  tutti questi anni!

26 pensieri riguardo “Benvenuti sul nuovo sito di Tecnica Arcana!”

  1. Complimenti per la nuova pagina, davvero bella anche senza artwork (che cmq promettono molto bene da l’anteprima che si vede..).
    Anche l’argomento è interessante e non vedo l’ora di ascoltarlo questa sera.
    Ciao!

  2. Ciao Carlo,
    ottimo il nuovo sito. Ti faccio i miei complimenti perchè non è facile portare avanti tutto questo da solo, o quasi.

    Un imbocca al lupo per il nuovo sito e ci sentiamo presto,

    Emanuele

  3. Ehillaaaaaà, il buon Carlo s’è rifatto il vestito! Ma non sarà un po’ troppo light (sia come essenzialità che come “luce)? Ma mi piace moltissimo! Quindi non cambio il feed, ti seguo da iTunes, ho capito bene?
    Bentornato.

  4. Wow ragazzi! Sono commosso! Grazie a tutti.
    Il template non è assolutamente definitivo, anche se naturalmente non mi dispiace. Qualcosa dovevo pur mettere su, e visto che sono molto lento (e con Simone ci divertiamo un sacco a fare e disfare) ho pensato di partire così e poi pensare alla grafica senza fretta. Bells and Whistles arriverano: almeno un campanello per monitorare la pressione della caldaia ci vuole! 😉
    Peppe, vai tranquillo con iTunes, sei già sul nuovo feed, come dicevo sul blog sono rimasto sorpreso da quanto sia stata indolore la migrazione di iTunes, è un peccato che non esista un sistema identico standard per tutte le directory e aggregatori, è di una comodità pazzesca e riporterebbe un sacco di controllo nelle mani dell’autore e meno disagi per gli ascoltatori. E’ anche vero che se deathlord.it non fosse su un vetusto server Windows NT4 avrei potuto fare un semplice redirect con htaccess, ma che volete farci, allora ero giovane e stolto! 😉

  5. Tra le altre cose ti sei segnato di mettere anche la copertina al feed di itunes cosi’ da avere anche una copertina di TA sul mio iphone oltre a quella di rockcast (l’unico podcast con la copertina…) .. tutte le altre sono anonime…

  6. Non mi trovi d’accordo sul nucleare, nel senso che e’ vero che le radiazioni non conoscono confini, ma se le centrali nucleari proprio non ci fossero il problema non si porrebbe nemmeno (come quello delle scorie, che, a mio parere, sono anche piu’ scandalose del basso rendimento dei motori a combustione).

  7. Ancora Grazie a tutti!
    Ad una personalizzazione del template, stiamo già lavorando con Simone, state tranquilli.
    @Gabriele: il feed è ora generato automaticamente, evidentemente in modo migliore di quello che facevo io per il vecchio sito! 🙂
    @Alex: la domanda su Court è ricorrente, rimane il mio blog, con post tecnologici e non. Spariranno solo i post relativi alle puntate del podcast che saranno esclusivamente disponibili qui.

  8. Preferivo il vecchio sito!!!!

    (Non è vero, ma guarda che faccia hai fatto…!!!! :-)))) ). Grande Carlo!!!!
    PS: il discorso sul nucleare è molto più complesso: non banalizzarlo così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *