Home > TA, Tecnica Arcana > TA 028 – UltraCondensatori

TA 028 – UltraCondensatori

 
icon for podpress  Standard Podcast [62:20m]: Play Now | Play in Popup | Download

Gli ultracondensatori di Maxell Technologies
Se c’è una cosa che non sopporto,  perché ci rende gli zimbelli delle galassie, è che il genere umano non disponga ancora di un metodo efficiente di accumulare energia.

Chi condivide questa frustrazione ed è stufo di batterie che durano sempre troppo poco e si usurano ad ogni ricarica apprezzerà questo viaggio alla scoperta degli Ultra Condensatori: grazie alle più moderne tecnologie dei materiali si rispolvera un concetto vecchio di 250 anni che potrebbe risolvere tutti i nostri problemi di immagazzinamento dell’energia elettrica.

In Tecnica Arcana n° 28, il primo episodio del nuovo sito, parliamo di condensatori che nella loro più moderna iterazione promettono di scalzare le batterie e fornire capacità molto maggiori, tempi di carica ridicoli, e una durata pressoché infinita per i nostri cellulari e portatili, con vantaggi tali da rendere finalmente plausibile l’uso delle vetture elettriche.

Tra ricerca di frontiera, nanotecnologie, centri di eccellenza mondiali ma anche società misteriose che lavorano nell’ombra e si lanciano in eclatanti proclami, sarà questa la più grande scoperta del secolo appena iniziato?

Link e approfondimenti:

CondensatoriUltraCondensatoriLa peste dei condensatori -

Società:

MaxwellEEStorLe FAQ non ufficiali su EEStorZENN MotorsTesla Motors

Musica:

George Frideric Hendel – Messiah: Hallelujah – MIT Chamber Chorus

No related posts.

  1. 31 ottobre 2014 a 0:43 | #1

    Hello my friend! I want to say that this post is awesome, nice written and come with almost all
    important infos. I would like to look extra posts like this .

  2. 2 novembre 2014 a 3:59 | #2

    Link exchange is nothing else but it is simply placing the other person’s weblog link on your page at proper place and
    other person will also do same for you.

Pagine dei commenti
  1. 20 gennaio 2009 a 0:02 | #1
  2. 17 luglio 2014 a 21:55 | #2